AudioSwitcher: consente di passare rapidamente da un dispositivo audio all'altro e di impostare il volume di ingresso / uscita [Mac]


AudioSwitcher: consente di passare rapidamente da un dispositivo audio all'altro e di impostare il volume di ingresso / uscita [Mac]

Il passaggio tra dispositivi di input e output audio su Mac non è difficile. Se si collega un paio di cuffie, esso rileva automaticamente e lo imposta come dispositivo di output predefinito. Se hai più dispositivi collegati al tuo Mac, puoi tenere premuto il tasto Opzione, fare clic sull'icona del volume nella barra dei menu e passare a un'altra fonte. A rigor di termini, questo è probabilmente tanto quanto l'utente medio ha bisogno. Per gli utenti con esigenze leggermente più complesse, compreso il passaggio frequente a diversi dispositivi di input o output audio, è anche possibile che si tenga un po 'in difficoltà il tasto Opzione. AudioSwitcher è una piccola utility per OS X che consente di passare rapidamente dall'ingresso audio ai dispositivi di output collegati al Mac. Non solo, consente anche di controllare il volume per l'input e l'output separatamente senza dover visitare le Preferenze di Sistema. Secondo lo sviluppatore di AudioSwitcher, rileva automaticamente quando viene aggiunto un nuovo dispositivo o quando ne viene rimosso uno e aggiorna l'elenco dei dispositivi. Come da test, devi chiudere il menu dell'app e riaprirlo per visualizzare l'elenco aggiornato. Questo comportamento è simile a quello del controllo volume predefinito.

L'aspetto dell'app è che offre il controllo del volume per i dispositivi di input e output separatamente, mentre l'icona del volume di sistema regola solo il volume di output. AudioSwitcher ti consente anche di passare tra le cuffie e gli altoparlanti interni anche quando hai le cuffie collegate, anche se potrebbe non funzionare su tutti i Mac. La domanda è, con così poca differenza tra questa app e l'utilità di volume predefinita, perché utilizzare AudioSwitcher? L'app trasforma i dispositivi di input e output audio in un solo clic, ma i controlli del volume separati sono quelli che probabilmente venderanno l'app. L'utilità volume predefinita è pensata esclusivamente per il controllo degli altoparlanti e qualsiasi altra cosa tu voglia fare, devi fare dalle Preferenze di Sistema.

L'app è gratuita ma se lo sviluppatore si aspetta che più persone lo scarichino e lo usino come contrario all'utilità predefinita, è necessario aggiungere caratteristiche più potenti. Forse qualcosa di semplice che consentirà a un utente di regolare il volume per ogni singolo dispositivo in modo che non debba essere resettato ogni volta che si passa a un'altra sorgente e viceversa sarebbe un buon punto di partenza.

Ottieni AudioSwitcher da Mac App Store


Come ottenere un feedback tattile per la Touch Bar su MacBook Pro

Come ottenere un feedback tattile per la Touch Bar su MacBook Pro

Se hai acquistato il MacBook Pro, ti sei registrato il nuovo pannello di input touch sopra la tastiera, ovvero la Touch Bar. Indipendentemente dal fatto che tu abbia acquistato il nuovo MacBook Pro perché hai bisogno di aggiornare il tuo laptop, o perché l'idea della Touch Bar sembrava allettante, sei bloccato con esso.

(Mac-os-x)

Come nascondere le icone della barra dei menu su macOS

Come nascondere le icone della barra dei menu su macOS

MacOS ha due punti in cui è possibile accedere alle app; il Dock e la barra dei menu. La barra dei menu è un ottimo modo per accedere alle impostazioni di sistema come il volume, Siri o le informazioni sulla batteria. Molte app vivono nella barra dei menu perché è onnipresente e il posto più facile per accedere a un'app da.

(Mac-os-x)