Come abilitare l'autenticazione a due fattori su Linux per accedere


Come abilitare l'autenticazione a due fattori su Linux per accedere

Linux è noto per richiedere una password per fare qualcosa per il sistema principale. È per questo motivo che molti considerano Linux un po 'più sicuro della maggior parte dei sistemi operativi (sebbene non sia perfetto in alcun modo). Avere una password complessa e una buona politica sudoer è ottima, ma non è infallibile e, a volte, non è sufficiente per proteggerti. Ecco perché molti nel campo della sicurezza hanno adottato l'autenticazione a due fattori su Linux

In questo articolo vedremo come abilitare l'autenticazione a due fattori su Linux usando Google Authenticator.

Installazione

Uso di Google Authenticator è possibile grazie a un plugin per pam. Usa questo plugin con GDM (e altri gestori desktop che lo supportano). Ecco come installarlo sul tuo PC Linux.

Nota: prima di configurare questo plugin sul tuo PC Linux, vai al Google Play Store (o) all'App Store di Apple e scarica Google Authenticator, poiché è una parte fondamentale di questo tutorial.

Ubuntu

sudo apt installa libpam-google-authenticator

Debian

sudo apt-get installa libpam-google-authenticator

Arch Linux

Arch Linux non supporta la pam Modulo di autenticazione Google per impostazione predefinita. Gli utenti dovranno invece prendere e compilare il modulo tramite un pacchetto AUR. Scarica l'ultima versione di PKGBUILD, o punta il tuo helper AUR preferito per farlo funzionare.

Fedora

sudo dnf installa google-authenticator

OpenSUSE

sudo zypper installa google-authenticator-libpam

Altri Linux

Il codice sorgente per la versione Linux di Google Authenticator, così come il plugin libpam utilizzato in questa guida è prontamente disponibile su Github. Se stai usando una distribuzione Linux non tradizionale, vai qui e segui le istruzioni sulla pagina. Le istruzioni possono aiutarti a compilarlo dalla sorgente.


Come aggiungere repository di terze parti e RPM in Fedora

Come aggiungere repository di terze parti e RPM in Fedora

Usare Fedora significa accettare quel software di terze parti su Linux che usi quotidianamente non sarà mai incluso di default. Questo è scomodo, ma non la fine del mondo. Questo perché ci sono alcuni grandi servizi e risorse disponibili per aiutare gli utenti ad aggiungere repository e RPM di terze parti in Fedora per ottenere ciò di cui hanno bisogno.

(Linux)

Come uccidere i programmi dal terminale In Linux

Come uccidere i programmi dal terminale In Linux

Le app Linux funzionano abbastanza bene al giorno d'oggi. Nuovi e migliori programmi con eccellenti funzionalità che ci aiutano a ottenere il massimo dai nostri computer escono ogni giorno. Sfortunatamente, a volte questi programmi smettono di funzionare. Quando il tuo programma Linux preferito si blocca, fare clic sul pulsante di chiusura non funziona.

(Linux)